Le Case Ecologiche del Terzo Millennio

Container AbitativiUn cliente, evidentemente soddisfatto del nostro lavoro precedente, ci ha incaricato di realizzare un nuovo sito per testare l’interesse del “pubblico italiano” verso un nuovo modo di concepire le proprie abitazioni.

Si tratta di un business che al di la dell’oceano si è già affermato con successo da qualche hanno e che trova impieghi molto disparati.

Visto l’enorme traffico navale di prodotti provenienti da ogni parte del mondo è possibile reperire un elevato numero di container marittimi dismessi che a loro modo inquinano e che comunque rappresentano una ricchezza se sapientemente sfruttati.

Il cliente quindi, vista l’esperienza accumulata negli anni di attività nel settore della cantieristica stradale e potendo contare su un team affermato e qualificato di progettisti, installatori e fornitori di materie prime, ha deciso di scommettere su questa linea di produzione.

In pratica si tratta di ricilare i container navali non più utilizzati e di riutilizzarli come strutture di base per la realizzazione di moduli abitativi veri e propri.

Molti sono i vantaggi che derivano da questa operazione: per prima cosa i costi molto bassi infatti un container usato può essere acquistato per cifre che si aggirano dai 1.500 ai 3.000 euro e permettono di costruire abitazioni vere e proprie dotate di ogni confort a prezzi estremamente competitivi, in secondo luogo si abbattono i tempi di realizzazione in maniera drastica, terzo si tratta di case ecologiche sia perchè si ricicla del materiale di buona qualità, sia perchè le strutture vengono realizzate secondo i canoni moderni di risparmio energetico e possono avere come optional impianti fotovoltaici, sistemi di accumulo di acque piovane e sistemi di riciclo dei rifiuti, infine si tratta di sistemi abitativi molto versatili che possono essere adattate ad ogni tipo di esigenza e personalizzate nel design.

Le case prefabbricate modulari inoltre sono mobili e possono essere spostate, ampliate o modificate con estrema semplicità in base alle proprie esigenze che cambiano nel corso della vita e sono ideali per realizzare le più svariate strutture abitative come abitazioni principali, ville di lusso, negozi, chioschi bar, bungalow per campeggi e villaggi turistici, ambulatori, uffici, stand fieristici, piscine, case al mare o in montagna, bagni pubblici, spogliatoi e docce per centri sportivi, temporary shop, musei e mostre, ecc…

Il nostro lavoro, come al solito, ha riguardato lo studio grafico del logo e del template del sito, la stesura dei contenuti e l’ottimizzazione generale del sito (SEO) per ottenere dei buoni posizionamenti sui motori di ricerca effettuando un’attenta analisi delle parole chiave di maggiore interesse per questo settore.

La speranza naturalmente è quella di ottenere buoni risultati sia in termini di visibilità, sia in termini di contatti inviati da potenziali futuri abitanti di case container e più in generale di soddisfare ancora il nostro cliente.

Questo è il sito Case Container

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *