Posizionare Siti in Exact Match Domains EMD con Key sul Dominio

Posizionare il sito su frasi molto competitive usando le key sul nome dominio. Algoritmo anti spam Google “Exact-Match Domains”  (EMD)

Nel Settembre del 2012 Matt Cutts di Google comunica che l’algoritmo EMD è settato anche per ridurre lo spam  e i posizionamenti  nei risultati delle ricerche per i  domini  che presentano la frase esatta.

Es N. 1  Come vengono analizzate le key presenti sul dominio

in data 20 Ottobre 2012 cercando su www.google.it la frase “ottimizzazione siti modena”  possiamo osservare:
A) La scansione delle parole del dominio viene fatta a singola lettera per cui vengono riconosciute le parole anche se non hanno spazi o altri caratteri di separazione  nel dominio www.modenasitiweb.it  vengono evidenziate sia la parola Modena che la parola siti sia che siano attaccate o distanti

Partial match Presenza parziale delle key sul dominio

Presenza parziale delle parole nel dominio

Un altro esempio col dominio www.pellettino.eu
la presenza della key esatta sul dominio fa passare dal 11esimo posto  al nono posto pur con una key errata

In questa immagine il posizionamento nelle SERP di Google con la frase contenente la key “pellet”

Posizionamento in seconda pagine delle Serp di Google con parola esatta presente sul dominio

In questa SERP il sito si posiziona al nono posto con una frase contenente  la parola “pellett”

Posizionamento con key esatta presente sul nome a dominio

Es N. 2 L’ EMD Exact-match sul dominio già penalizza  i siti italiani (20 ottobre 2012)?

In data odierna non sembrerebbe applicata  la penalizzazione dell’ ”Exact-Match Domains” EMD almeno sui domini anziani e in trust

Exact-match domains Le Key sul nome dominio di sito posizionato

Altro sito con exact-match le key nel dominio e si posiziona

Es N. 3   Analizziamo il posizionamento nelle SERP di Google di alcuni siti e directory in altri settori competitivi

  1. a)Ricerca su Google “autospurgo roma”

1)      Questa directory si posiziona con le key nella cartella e nel nome file

2)      Il sito si posiziona in exact-match sul dominio

3)      Il sito www.autospurgo.com si posiziona con una sola key sul dominio

4)      Il sito si posiziona con le 2 key separate dal segno meno nel dominio in exact-match

5)      Il sito si posiziona con le 2 key separate dal – nel dominio in exact-match

6)      Il sito si posiziona con una key pur essendo al plurale “auto spurghi”

Anche in questo caso non sembra sia funzionante l’algoritmo “exact-match sul dominio”  sia per i siti che per le directory

SERP

  1. b)Ricerca su Google “interviste sulla roma calcio”

1)      Il sito as.roma.it si posiziona primo  con le key  distribuite fra il dominio (roma)  la cartella (calcio) e il file (interviste) questo contro 8.000.000 di altri siti

Sembrerebbe che la sinergia fra le key presenti sul  dominio, quelle sulle cartelle e quelle sul title della pagina ottengano il risultato voluto

Posizionamento di portale informativo di as roma

  1. c)Ricerca su Google “as  roma calcio video”

1)      Il sito www. as.roma.it si posiziona quindicesimo  in seconda pagina contro 21.000.000 di altri siti  con le key  distribuite fra il dominio (as roma)  e il title della pagina

Anche in questo caso la sinergia fra le key presenti sul  dominio, e altre presenti  sul title della pagina ottengano il risultato voluto

Posizionamento molto competitivo con posizionamento in seconda pagina
Conclusioni:

1)      Secondo il mio parere conviene ancora utilizzare le key sul nome a dominio (senza esagerare, e lavorando sui contenuti e sul Trust del sito e della pagina stessa)

2)      Non ho ancora verificato situazioni di siti portali o directory colpite in maniera decisa dall’inasprimento antispam dell’algoritmo EMD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *